Il Territorio

Si parte dalla terra. E contrariamente a quanto si pensi, non basta solo la fertilità, anzi.

È il substrato inferiore ad essere interessato; quello dove le radici degli ortaggi non arrivano, una terra incontaminata dall’uomo ma segnata dalla storia.
E più ricco è il substrato, migliore sarà il vigneto che ne nasce in superficie.

Nel territorio della Campania Felix, quello formato da sedimentazioni vulcaniche, lapilli secolari, spostamenti delle placche : qui, la storia e la geologia diventano stelo, ramo, chicco, mosto.

La storia

Una antica leggenda narra che Dio sorvolò Partenope e il Sannio e, accorgendosi che gli uomini che vi vivevano l’avevano resa più bella e rigogliosa di quanto lui non avesse fatto, pianse di gioia.
E le sue lacrime arricchirono la terra e i vigneti di quelle genti.

Non è solo la terra a fare il vino.
Ma l’uomo, l’esperienza, la passione.
Abbiamo un impegno preciso che è di duplice natura : quello di rispettare la tradizione, fatta di una coltivazione millenaria, di tecniche che, a dispetto delle nuove tecnologie, sono rimaste pressoché identiche a quelle di coloro che ci hanno preceduto; e quello di valorizzare e di portare al pubblico prodotti di assoluta eccellenza, che nulla hanno da invidiare a uve più conosciute

La filosofia

I Vini del Principe nascono come causa per l’ effetto.
Perché il motivo del nostro impegno quotidiano è il buon bere, la colloquialità espressa nel silenzio di un poderoso rosso che sfuma prima di portarlo alla bocca e nello strepitìo delle bollicine di un bianco frizzante durante una cena a lume di candela.

Non è solo terra, non è solo fatica, non è solo vino.
È vita! Ed è per questo che ci teniamo così tanto.

Noi ci mettiamo le nostre uve d’eccellenza; tu, la fiducia nelle nostre etichette. Scopri le nostre etichette